Futsal, successo storico per le Titane; si sbloccano gli U16, tre su tre per la Primavera femminile

SETTORE FEMMINILE

 

 Le ragazze della Primavera sembrano non avere alcuna intenzione di arrestare la propria corsa. Le giovani Titane fanno loro anche il prestigiosissimo confronto con la Fiorentina e aggiungono un’altra tacca al percorso netto avviato ad inizio stagione. Per loro sono tre vittorie in tre incontri, e tale cifra ricorre anche nel tabellino della sfida alla Viola, superata appunto con il punteggio di 3-0. Una prova di forza, quella delle ragazze di Urbinati, che non attende tanto per prendere corpo in quel di Domagnano: Berveglieri infila il portiere toscano dopo neanche 3’, poi si rende pericolosa su punizione (per lei traversa) prima di completare il suo scoppiettante primo tempo trovando, poco prima dell’intervallo, la rete della doppietta personale e anche del 3-0, perché nel frattempo aveva marcato anche Pirini. Nella la Viola costruisce occasioni da rete – aveva fatto lo stesso nel primo tempo – ma senza trovare il modo di battere Giulia Zaghini. E così le Titane continuano a veleggiare in testa alla classifica del Gruppo 2 in compagnia del Bari, anch’esso a quota 9 punti.

Prima gara casalinga e primo stop stagionale, invece, per le Titane dell’ Under 17 Nazionale, che nel derby con il Cesena pagano una sfortunata deviazione di Santolini su tiro di Belloni. Al contrario, le ragazze della formazione regionale Under 15 vincono anche la seconda stagionale. Il 5-3 di Faetano contro l’Imolese Calcio porta le firme biancoazzurre di Terenzi (poker personale) e Zamparini.

 

SETTORE MASCHILE

 

Campionati nazionali

Non trova fortuna nella provincia cremasca la formazione Primavera 4, che in casa della Pergolettese cade incassando una rete per tempo: apre i conti Giambertone al quarto d’ora di gioco, li chiude Schiavini ad una manciata di minuti dal gong. Di segno totalmente opposto invece l’esito della trasferta degli Under 16 Nazionali, in visita alla Fermana. I biancoazzurri centrano il loro primo successo in stagione – alla seconda uscita – regolando i marchigiani con il punteggio di 4-1. Pavani colpisce dopo appena 5’, imitato alla mezz’ora da Domeniconi e a stretto giro da Capicchioni. Ad inizio ripresa la Fermana prova a riaprirla con Ascani, ma Yazici soffoca ogni velleità avversaria colpendo nel finale e completando così il poker.

 

Campionati regionali e provinciali

 Pareggio rocambolesco a Dogana fra gli Under 19 di Venerucci e i pari età dell’A.S.A.R.. Gli ospiti chiudono la prima frazione in vantaggio di due reti, effetto dei centri a stretto giro di Boboc e Sartini. Ma l’Academy esce dagli spogliatoi con una carica diversa. All’ora di gioco i padroni di casa dimezzano con Tumidei, salvo tornare nuovamente sotto di due in virtù della doppietta di Boboc. Sembra un colpo definitivo, ma non è affatto così, perché l’Academy ha un nuovo sussulto e fra l’87’ e il 90’ la pareggia grazie alle reti di Ercolani e D’Addario. Finisce 3-3. Con lo stesso punteggio gli Allievi Provinciali mettono in cascina il loro primo punto stagionale, anche se con qualche rimpianto. A Montecchio Michelucci e Vici scavano un solco che il River Delfini assottiglia prima dell’intervallo grazie a Salvatori. Nella ripresa, il 3-1 di Guzman sembra di nuovo dare un indirizzo chiaro alla contesa, che però il River ha il merito di rimettere in equilibrio in pieno recupero, con Sclava, dopo che Basilico aveva di nuovo riportato gli ospiti sul -1.

È 3-3 anche nella categoria Under 13 Professionisti. I biancazzurri fanno propria la prima frazione con il punteggio di 2-0, frutto dei centri di Raschi e Marra. Il confronto con l’Imolese finisce invece in parità (in entrambi i casi 1-1) nelle altre due frazioni di gioco, con reti sammarinesi di Gritti e ancora Raschi. Agli ospiti, infine, la prova degli shootout. Senza punti, invece, il fine settimana delle due formazioni dei Giovanissimi Provinciali e di quella degli Under 14. I classe 2007-08 di Piselli cadono in casa dell’Accademia Marignanese, che si impone 4-1 con tripletta di Piselli e rete di Pezzarini, dopo che Giorgetti aveva momentaneamente pareggiato i conti in casa biancoazzurra. I classe 2008 di Baschetti sono invece superati a domicilio per 5-2 dalla stessa Accademia Marignanese: grande mattatore di giornata è Cangini, che ne firma tre su cinque; la San Marino Academy aveva provato a reagire nel finale di primo tempo con la doppietta di Baldazzi, ma nulla hanno potuto i padroni di casa sul ritorno degli avversari, che mandano a referto due volte anche Yasini. Registrano un 8-2 fuori casa i ragazzi di Belluzzi, che trovano due volte il vantaggio – prima con Raschi e poi con Grandoni – ma vengono sempre ripresi dai pari età del Sassuolo. Dopo le reti di Sassi e di Cairo – a sancire il 2-2 di fine primo tempo – gli emiliani scappano nella ripresa con altri due gol di Sassi, due di Wired ed uno di Tumminelli e Bertolini.

In campo, in questo settimana lungo, anche gli Under 13 Provinciali. Gli ultimi in azione sono stati i ragazzi della formazione B, oggi ospiti dello Junior Coriano B. Vittoria per i ragazzi di Astolfi con il punteggio complessivo di 3-1: 2-0 nel primo tempo con reti di De Biagi Della Balda e Cika, sconfitta con il medesimo punteggio nella seconda frazione e nuovamente vittoria – stavolta per 3-0 – nella terza, con doppietta di De Biagi Della Balda e centro di Marzi. Alla San Marino Academy anche gli shootout (26-18). L’altra formazione della medesima categoria era invece di scena ieri: in questo caso ad imporsi è stata l’Accademia Riminicalcio, che ha vinto 2-0 la prima frazione, ha ceduto 2-1 nella terza (gol sammarinese di Maian) e ha impattato 2-2 nella terza (gol di Bartoli e Maiani). Decisivi dunque gli shootout, andati ai riminesi col punteggio di 22-18.

 

SETTORE FUTSAL

 

Storica domenica per le Titane del futsal, che hanno fatto coincidere la prima uscita in assoluto in Serie A2 con la prima vittoria. Al Campo Don Pippo le ragazze di Pini piegano 4-1 il Città di Thiene. In un primo un po’ contratto sul fronte biancoazzurro, l’Academy la sblocca con capitan Dulbecco ma poi incassa il pareggio ospite prima dell’intervallo. Nella ripresa le Titane giocano con maggiore scioltezza, costruendo il nuovo vantaggio con Cabrera che poi si incaricherà anche del sigillo definitivo, dopo la rete della doppietta personale e del provvisorio 3-1 a firma ancora di Fulvia Dulbecco.

 


Campionato femminile Primavera, 3° giornata | San Marino Academy – Fiorentina 3-0

 

SAN MARINO ACADEMY

  1. Zaghini; Bonora, Desiati, Modesti, Cecchini, A. Zaghini, Prinzivalli, Diversi, Berveglieri, Giuliani (dal 70’ Sanchi), Pirini

A disposizione: Prencipe, Paolini, Casali, Cardona

Allenatore: Matteo Urbinati

 

FIORENTINA

Bartalini; Mazzoni (dal 69’ Pallicca), Santini, Pirriatore, Fortunati, Bartolini (dal 69’ Gozzi), Valvo (dal 56’ Papi), Masini (dal 56’ Bossi), Barsali, Sechi, Giacobbo (dal 61’ Xhemaj)

A disposizione: Tinti, Innocenti Spada, Campi, Toma

Allenatore: Claudio Ricci

 

Arbitro: Alessandro Gresia di Piacenza

Assistenti: Massimiliano Moretti di San Benedetto del Tronto, Mara Mainella di Lanciano

Marcatori: 3’ e 41’ Berveglieri, 29’ Pirini

 


Campionato Primavera 4, 3° giornata | Pergolettese – San Marino Academy 2-0

 

PERGOLETTESE

Labruzzo; Meddah, Dellagiovanna, Riboli, Malanga (dal 65’ Sangiovanni), Schiavini, Ferraroni, Carra, Giambertone (dal 56’ Piccinelli), Fugazzola (dal 74’ Nossa), Federico (dal 56’ Grassi (dal 62’ Capuzzi))

A disposizione: Montagnari, Castano, Riboldi, Patarino

Allenatore: Alessio Pala

 

SAN MARINO ACADEMY

Amici; Giannini (dall’89’ Lisi), Guerra, Dolcini (dal 72’ Gatti), Giambalvo, M. Pasolini, F. Pasolini (dal 77’ Terenzi), Castellani, Sebastiani, Lazzari (dall’89’ Casadei), Gasperoni (dal 77’ Ugolini)

A disposizione: Battistini, Nucci, Semprini

Allenatore: Nicola Cancelli

 

Arbitro: Mattia Evangelista di Treviglio

Assistenti: Tudorel Marius Danciu di Lodi, Alessandro Giaramita di Chiari

Ammoniti: Sebastiani, Guerra, Schiavini, Dellagiovanna

Marcatori: 14’ Giambertone, 83’ Schiavini

 


Campionato Nazionale Under 16, 2° giornata | Fermana – San Marino Academy 1-4

 

FERMANA

Orazi; Grosfa (dal 44’ Sharif), Tamburini (dal 56’ Bongelli), Di Cillo (dal 68’ Ricci), Tarulli, Baiocco, Taddei, De Carolis (dal 44’ Gigli), Natale (dal 56’ Verdecchia), Ascani (dal 68’ Innamorati), Ciulani

A disposizione: Massenz, Marinozzi, Cavaretta

Allenatore: Massimo Perra

 

SAN MARINO ACADEMY

Mularoni; Zafferani (dal 62’ Fabbri), Gennari (dal 62’ Riccardi), Vernazzaro, Domeniconi, Carbonara, Pavani, Cervellini, Celli (dl 57’ Yazici), Righi, Capicchioni (dal 78’ Molari)

A disposizione: Lotti, Dolcini, Barbaro

Allenatore: Andrea Vangelista

 

Arbitro: Andrea Barbatelli di Macerata

Assistenti: Domenico Bruno e Michele Marocchi di Macerata

Ammoniti: Cervellini

Marcatori: 5’ Pavani, 30’ Domeniconi, 33’ Capicchioni, 47’ Ascani, 79’ Yazici

 


Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della San Marino Academy sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©SMAcademy