Campionato: prima ‘X’ per il Tre Penne, La Fiorita si rifà sotto

Dopo nove giornate il Tre Penne incappa nel suo primo pareggio in campionato. Ad imporglielo, il San Giovanni. Spettacolare il 3-3 dell’anticipo di Fiorentino, con i biancoazzurri di Ceci che nel primo quarto di gara scappano con la doppietta di Luca Ceccaroli, chirurgico col destro in entrambi i casi. Il San Giovanni, però, riorganizza subito le idee, e prima della mezz’ora si rifà sotto con Luca Angelini. Tre minuti e Gai riporta i rossoneri a -2, tuttavia la squadra dello squalificato Tognacci non demorde e prima dell’intervallo torna a portata di pareggio sfruttando un’incomprensione nella terza linea avversaria: decisivo il tocco all’indietro di Lombardi che mette fuori causa, suo malgrado, Migani. Nella ripresa il San Giovanni insiste e al 55’ perviene al pareggio con Mema. Non ci saranno poi ulteriori scossoni nel punteggio, mentre nel computo degli uomini in campo, sì: nel finale, infatti, Casadei vede rosso e lascia i suoi in dieci per pochi minuti. La Fiorita sentitamente ringrazia e, pur non brillando nel posticipo col fanalino Cailungo, ritrova la vittoria dopo tre turni e torna a farsi minacciosa in ottica primo posto, con il Tre Penne che ora può contare solo su due lunghezze di vantaggio nei confronti della banda gialloblù. Quest’ultima, però, è dapprima costretta all’inseguimento: Santucci al 9’ porta in vantaggio il Cailungo su rigore, ma in capo a 10’ la squadra di Lasagni ritorna sulla linea di galleggiamento con il colpo di testa vincente di Di Maio. Nella ripresa, il colpo del sorpasso lo piazza il sempreverde Danilo Rinaldi.

Sempre per quel che riguarda il programma della domenica, va alla Libertas il confronto diretto con la Virtus, piegata dalla rete di Barretta e costretta a subire il sorpasso, oltre che dei granata, anche del Tre Fiori, torrenziale nei riguardi del povero Cosmos, costretto a proseguire il lungo digiuno di vittorie e di gol. Finisce 5-0 fra gialloblù e gialloverdi; la squadra di Cecchetti reagisce con determinazione alla sconfitta patita con il Tre Penne: all’8’ è già avanti per l’acuto di D’Addario, raggiunto nel tabellino, prima del cambio campo, da Gjurchinoski e due volte da Ferraro, che al tramonto di frazione cestina la tripletta personale spedendo sul palo il calcio di rigore di cui si incarica. Comunque il Tre Fiori non la chiude così: nella ripresa arriva anche il 5-0 di Adami Martins.

A proposito di Adami Martins, la sua ultima squadra, il Pennarossa, impatta 1-1 contro la Folgore, che aveva trovato il vantaggio alla mezz’ora con Hirsch – anche lui fresco ex biancorosso – ma che non riesce a condurre in porto i tre punti ‘per colpa’ della rete che Tiboni mette a segno 10’ dopo il fischio di inizio ripresa. Pennaorossa sempre terzo ma avvicinato da Tre Fiori, Libertas e Murata, che fa sua la sfida con il Domagnano prolungando ancora l’ormai lunga crisi di risultati di quest’ultimo. Apre l’incontro l’ex Bernardi a fine primo tempo, mentre il punto esclamativo sul successo bianconero lo piazza Valentini a ripresa inoltrata con una prodezza balistica. Finale di gara in dieci per il Domagnano, che paga il rosso diretto di Fancellu. Giallorossi che ora devono guardarsi anche dal Faetano, vincente nei confronti della Juvenes-Dogana e ora a -1 dalla coppia Folgore-Domagnano. Nel match rinviato di 24 ore per una positività al Covid, i gialloblù dello squalificato Girolomoni liquidano abbastanza agevolmente l’avversario di giornata, colpito nel primo tempo da Kalemi e poi nella ripresa da Russo e Soumah, prima che la fortuita deviazione di Romagna sporchi il clean sheet di Rossi ma senza compromettere in alcun modo il verdetto.

Questo il quadro completo della 9° giornata di campionato:

Campionato Sammarinese 2021-22, 9. giornata

DataEventoOrario/RisultatiLeagueStagioneStadioMatch Day
Murata - DomagnanoCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Montecchio
9
Pennarossa - FolgoreCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Acquaviva
9
Tre Penne - San GiovanniCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Fiorentino
9
Faetano - Juvenes-DoganaCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Domagnano
9
Cosmos - Tre FioriCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Montecchio
9
Virtus - LibertasCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Acquaviva
9
La Fiorita - CailungoCampionato Sammarinese (Girone Unico)2021-2022
Fiorentino
9

Campionato Sammarinese 2021-22 (Girone Unico), 9. giornata

PosSquadraGVPSFS+/-P.TI
197111971222
29621156920
3852196317
485031913615
585031712515
6942387114
7841386213
8833286212
994051311212
1093241312111
11824299010
1282241012-28
139135614-86
148017516-111
158017022-221

MURATA

Benedettini; Vitaioli, Fall, Babbini (dal 10’ Carlini (dal 75’ Gori)), Cangini (dal 78’ Nanni), Alberigi, Genghini, Valentini, Bernardi, Comuniello, Tani

A disposizione: Castelgrande, Babboni, Casadei, Diedhiou

Allenatore: Achille Fabbri

 

DOMAGNANO

Leardini; Averhoff (dal 46’ Ceccaroli), Olivieri, Mazzavillani, G. Rossi, Morena (dal 57’ Fancellu), Semproli (dal 75’ Bacchiocchi), Gaiani, Doria, Brighi (dal 46’ Parma), Bara (dal 62’ Angelini)

A disposizione: Colonna, Faetanini

Allenatore: Massimo Mancini

 

Arbitro: Gianluca Ceccarelli

Assistenti: Fabrizio Morisco, Alfonso Gallo

Quarto ufficiale: Marcantonio Romanazzi

Ammoniti: Bara, Morena, Bernardi, Cangini, Carlini, Mazzavillani

Espulsi: Fancellu (rosso diretto)

Marcatori: 40’ Bernardi, 52’ Valentini

 


PENNAROSSA

Semprini; De Biagi (dal 50’ Mariotti), Martin, Baldani, Cola, D. Conti (dal 58’ Tomassini), Rastelli, Zago, Tiboni, Halilaj, Sebastiani (dal 79’ Raffelli)

A disposizione: Marconi, Codispoti, Capozzi

Allenatore: Andy Selva

 

FOLGORE

Gueye; Bonini, Rosini, Piscaglia, Sottile, Garcia (dal 90’ Arrigoni), Golinucci, Spighi, Hirsch (dal 50’ Nucci), Fedeli, Dormi

A disposizione: Astolfi, Francioni, Sabbadini, Aluigi

Allenatore: Omar Lepri

 

Arbitro: Giacomo Cenci

Assistenti: Laurentiu Ilie, Francesco Mineo

Quarto ufficiale: Luca Zani

Ammoniti: D. Conti, Zago, Dormi, Bonini

Marcatori: 30’ Hirsch, 54’ Tiboni

 


TRE PENNE

Migani; Battistini, Vandi, Righini (dal 15’ Cibelli), Lombardi, Genestreti (dal 58’ Chiurato), M. Semprini (dal 75’ Cauterucci), Zonzini (dal 58’ Casadei), Badalassi, Gai, Ceccaroli

A disposizione: Lanzoni, Zafferani, Grillo

Allenatore: Stefano Ceci

SAN GIOVANNI

De Angelis; Paoloni, Angelini (dal 90+3’ Grechi), Senja, De Biagi, Strologo (dal 90+3’ Tommasi), Magnani, Berardi, Cecchetti (dal 67’ Tasini), Mema, Montebelli (dall’83’ Ugolini)

A disposizione: Montagna, Matteoni, Satalino

Allenatore: Massimo Dolcini (sostituisce Marco Tognacci)

 

Arbitro: Elison Luci

Assistenti: Alessandro Salvatori, Andrea Zaghini

Quarto ufficiale: Alessandro Vandi

Ammoniti: Zonzini, Strologo, Magnani, Paoloni, Tasini, De Biagi

Espulsi: Casadei (rosso diretto)

Marcatori: 2’ e 22’ Ceccaroli, 27’ Angelini, 30’ Gai, 34’ aut. Lombardi, 55’ Mema

 


FAETANO

Rossi; Romagna, Fatica, Tomassoni, Pini (dall’89’ Barretta), Soumah, Palazzi, Giardi, Cavalieri (dal 61’ De Buono), Russo (dal 70’ Portanova), Kalemi (dall’89’ Vandi)

A disposizione: Broccoli, Della Valle, Magno

Allenatore: Maurizio Gasperoni (sostituisce Danilo Girolomoni)

 

JUVENES-DOGANA

Manzaroli; Ancora (dal 46’ Cevoli), Boldrini, Mezzadri, Raschi, Muccini (dal 70’ Zucchi), Giangrandi, Michelotti (dal 61’ Tedesco), Pasquinelli, Baldini, Merli

A disposizione: Guidi, Camillini, Muccioli, Gobbi

Allenatore: Alberto Girotti (sostituisce Manuel Amati)

 

Arbitro: Raffaele Delvecchio

Assistenti: Andrea Guidi, Salvatore Tuttifrutti

Quarto ufficiale: Nicola Villa

Ammoniti: Boldrini, Cavalieri, Mezzadri

Marcatori: 49’ Kalemi, 55’ Russo, 66’ Soumah, 73’ aut. Romagna

 


COSMOS

Gregori; Pari, Solazzo, Stella, Sartini, Donati, Braghiroli, Valentini (dal 71’ Batori), Di Addario, A. Della Valle (dal 55’ Fortunato), Ura

A disposizione: Zafferani, Cervellini, Celli, Venerucci, Neri

Allenatore: Alessandro Fabbri

 

TRE FIORI

Simoncini; D’Addario, De Lucia, Censoni (dal 73’ Grani), Cuzzilla, Adami, Pracucci (dal 46’ N. Della Valle), Ciccione (dal 55’ Tamagnini), Dolcini (dal 70’ Giampetruzzi), Ferraro, Gjurchinoski (dal 46’ Astolfi)

A disposizione: Castagnoli, Curatolo

Allenatore: Matteo Cecchetti

 

Arbitro: Andrea Piccoli

Assistenti: Laura Cordani, Carmine Nuzzo

Quarto ufficiale: Mattia Andruccioli

Ammoniti: Pracucci, Stella, Ferraro, Sartini, Astolfi

Marcatori: 8’ D’Addario, 18’ e 39’ Ferraro, 25’ Gjurchinoski, 51’ Adami Martins

Note: al 44’ Ferraro sbaglia un calcio di rigore

 


VIRTUS

Passaniti; Battistini, Nodari, Giacomoni, Gori (dall’83’ Muggeo), Magri (dal 63’ Raiola), Baiardi (dal 63’ Ciacci), Golinucci, Apezteguia (dal 63’ Focaccia), Angeli, Sorrentino

A disposizione: Semprini, Rinaldi, Castiglioni

Allenatore: Luigi Bizzotto

 

LIBERTAS

Gentilini; Moretti, Fraternali, Barretta, Pesaresi, Berretti, L. Gasperoni (dal 70’ A. Gasperoni), Cuomo, Giovagnoli (dall’89’ Galesi), Aruci (dal 77’ Basile), Olcese

A disposizione: Dolente, Alvarez, Kuqi

Allenatore: Gabriele Cardini

 

Arbitro: Outail Kaddoudi

Assistenti: Ernesto Cristiano, Leonardo Battista

Quarto ufficiale: Luca Zani

Ammoniti: Golinucci, Baiardi, Moretti, Focaccia, Cuomo, Muggeo

Espulsi: Battistini (rosso diretto)

Marcatori: 25’ Barretta

 


LA FIORITA

Vivan; Gasperoni, Brighi, Di Maio, Miori, Errico (dal 46’ Rinaldi), Amati (dall’85’ Bonifazi), Lunadei (dal 46’ Loiodice), Zafferani, Zulli, Guidi (dal 57’ Castellazzi)

A disposizione: Venturini, Serra Sanchez, Sehail

Allenatore: Oscar Lasagni

 

CAILUNGO

La Monaca; Ricci, Iuzzolino, Lusini, Ferrari (dal 13’ Senja), Muccioli, Diallo, Benedetti (dal 77’ Marinaro), Santucci, Urbinati, L. Cecchetti (dall’82’ Morri)

A disposizione: Gallinetta, Censoni, M. Cecchetti, Vagnini

Allenatore: Cristian Protti

 

Arbitro: Davide Borriello

Assistenti: Mattia Sapigni, Alfonso Giannotti

Quarto ufficiale: Marco Avoni

Ammoniti: Ricci, Senja, Zafferani, Santucci, La Monaca, Diallo, Amati, Serra Sanchez

Marcatori: 9’ rig. Santucci, 19’ Di Maio, 72’ Rinaldi


FSGC | Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC