Virtus A.C. 1964 2017/2018

NOME SOCIETÀ

VIRTUS A.C. 1964

PRESIDENTE:Pier Domenico Giulianelli
VICE PRESIDENTE:Giuseppe Francioni
SEGRETARIO GENERALE:Patrizia Bellavista
TESORIERE:Andrea Piattelli
DIRETTIVO:Irish De Biagi – Mirko Montali – Silvano Semprini – Daniele Albani – Nicola Stefanelli
COLLEGIO SINDACALE:Maria Cesarini – Tiziano Giacobbi
1° ALLENATORE:Mirco Fratta
CAPITANO:

Contatti

Sede: Piazza Castello Montecerreto, 2 – 47892 – Acquaviva, R.S.M.

Telefono: 0549 – 999168

Storia

Nel Castello di Acquaviva la prima squadra di calcio compare nella seconda metà degli anni ’50: il nome viene mutuato dal latino, Robur (un inno al vigore fisico). Ma con i primi anni ’60 arrivano i primi screzi e nel 1964 muore la Robur e le sue divise giallo-nere e dalle sue ceneri nasce la Virtus sotto la spinta del gruppo storico che aveva dato vita alla stessa Robur pochi anni prima. Ancora un nome latino per una squadra che per i colori sociali prende ispirazione dal Venezia, allora formazione della serie cadetta italiana.
Così, idealmente, il verde-nero dello squadrone (che fu) della Laguna venne adottato per la neonata Virtus. Una scelta originale che ancora oggi alcuni fra i soci fondatori ricordano con orgoglio. Lo stemma della società invece prende spunto dai tre alberi che dominano il vessillo che rappresenta il Castello di Acquaviva. Due i crucci che nei primi anni contrassegnano le vicissitudini della Virtus, la scarsa reperibilità di calciatori all’interno del Castello di Acquaviva e gli sfottò coniati dagli avversari che si divertivano ad accostare i calciatori della Virtus alla Centrale del Latte di San Marino che nel Castello di Acquaviva ha i suoi stabilimenti.

Albo

1988 – Trofeo Federale