Femminile: scatta la fase Interregionale per le Giovanissime

Proseguono le fatiche di post season per le Giovanissime della San Marino Academy, recentemente impegnate a Castel Maggiore (BO) nella 36° edizione del Torneo Umberto Tassi e – sempre nell’impianto di gioco del Progresso Calcio – nelle semifinali Regionali, dove le biancoazzurre di Valeria Canini sono arrivate dopo essersi imposte nella circoscrizione romagnola.

Entrambe le competizioni hanno riservato alle sammarinesi il terzo posto, curiosamente ottenuto dopo aver ceduto a sole formazioni emiliane. Partendo dal Torneo Tassi, le biancoazzurre sono state inserite nel Girone A (insieme a Sassuolo B, Castlevecchio e Vicofertile) chiudendo al secondo posto alle spalle delle neroverdi, che dalla loro hanno vantare una miglior differenza reti rispetto alla San Marino Academy dopo un arrivo alla pari a quota 7 punti.

In semifinale le sammarinesi hanno trovato il Sassuolo A, futuro vincitore del torneo con sole vittorie all’attivo. Quella con la San Marino Academy ha la forma del 4-2, dove Ruggieri e Beccari vanno a segno per la compagine biancoazzurra. Sconfitta che porta le ragazze di Canini a disputare la finalina per il terzo posto, che si conclude con un travolgente 8-2 ai danni delle pari età dell’Osteria Grande.

Medesimo esito alla fase finale Regionale di Campionato, col Bologna ad aggiudicarsi la semifinale con un rotondo 5-0. Anche qui la replica sammarinese si sostanzia nella sfida che ha messo in palio il gradino più basso del podio ed ha visto la San Marino Academy imporsi per 3-2 sul Cesena: a segno Casali, Grandoni e Beccari. Esito questo che ha aperto le porte degli Interregionali per la formazione guidata da Valeria Canini, già in campo domenica 6 maggio (Dogana, ore 16:30) con la Fiorentina Women’s. La San Marino Academy è stata inserita nel Girone 2 insieme anche a Perugia e Roma: le prime due classificate di ognuno degli otto gironi proseguiranno nel loro torneo.

 

Giovanissime | fase Interregionale

GIORNATASQUADRE LUOGO e ORA
MD-1San Marino AcademyFiorentina Woman's6 maggio (Dogana, 16:30)
MD-2San Marino AcademyPerugiaTBD
MD-3AS RomaSan Marino AcademyTBD

 

In Serie B si profila all’orizzonte l’ultima trasferta della stagione per la San Marino Academy, attesa dal confronto sul campo del Bologna nel pomeriggio di domenica. Archiviata con soddisfazione la convincente vittoria ottenuta al cospetto del Trento Clarentia, nel penultimo turno di campionato la San Marino Academy sarà di scena appunto sotto le Due Torri.

Nell’ambiente biancoazzurro c’è voglia di concludere nel migliore dei modi la stagione e di riscattare la roboante sconfitta patita all’andata quando le rossoblù emiliane si imposero 6-3 sul Titano. Ci avviciniamo al match con bomber Simona Cimatti, approdata agli ordini di mister Baschetti a dicembre e già andata a bersaglio 14 volte, smaniosa di continuare a lasciare il segno con le sue reti.

Q.: Ciao Simona, contro il Trento Clarentia è arrivata la prova del riscatto ed un successo meritato?

A.: “Sono molto contenta della partita di domenica scorsa; anche se abbiamo sprecato tanto, non era una gara facile e la vittoria era l’unica cosa che contava, quindi a parte le tante occasioni sciupate, dovute anche al caldo che ha condizionato abbastanza l’incontro, dal mio punto di vista mi ritengo soddisfatta”.

Q.: Nella penultima giornata vi attende la trasferta in casa del Bologna.

A.: “Contro il Bologna non sarà sicuramente una sfida semplice. Loro sono una squadra giovane, in crescita che ha dimostrato anche contro di noi buone qualità. Per questo servirà una prestazione attenta, senza distrazioni e servirà la massima concentrazione fino all’ultimo minuto”.

Q.: Nel match d’andata del 23 dicembre arrivò una débâcle pesante.

A.: “Sicuramente dovremmo riscattare la brutta sconfitta dell’andata; da un vantaggio iniziale di 2-0 nessuno si aspettava un finale del genere, ma forse l’errore è stato proprio questo: perdere la concentrazione sulla gara, quindi spero che scatti in ognuna di noi la voglia di portarsi a casa i tre punti”.

Q.: Hai realizzato 14 reti in altrettante gare in maglia bianco-azzurra, ti aspettavi questo straordinario rendimento personale?

A.: “Ho segnato molti gol e forse alcuni li ho anche lasciati indietro. Non mi aspettavo assolutamente di riuscire a realizzare tutte queste reti, soprattutto dopo 2 anni nei quali non sono riuscita ad esprimermi al meglio. Devo dire che sono abbastanza soddisfatta e l’obiettivo per queste ultime due partite stagionali è quello di centrare i 6 punti, poi se le vittorie vengono da miei gol, chiaramente sarò ancora più felice – ma ripeto, fondamentale sarà vincere”.

Q.: Sei approdata sul Titano a dicembre, un bilancio di questi mesi con la nuova maglia della San Marino Academy?

A.: “A San Marino mi sono trovata subito molto bene, è un ambiente sereno che mi permette di esprimermi come piace a me calcisticamente ed era quello di cui avevo bisogno. Sicuramente alcuni rimpianti per il campionato ci sono, perché penso che abbiamo una squadra che sulla carta meriterebbe una posizione più alta in classifica, ma ci sono state diverse distrazioni che non lo hanno permesso, quindi un po’ di rimpianti restano. Allo stesso tempo sono contenta di questi mesi qui alla San Marino Academy”.

 

FSGC | Ufficio Stampa

 

 Le foto reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC.