Femminile: si riparte dalla Novese

I festeggiamenti di Natale e Capodanno sono già alle spalle per le ragazze della San Marino Academy, che domani riprenderanno il cammino interrotto a Verona ospitando ad Acquaviva la Novese. Si tratta della 9° giornata del campionato di Serie B: solo vittorie, per le Titane, nelle ultime cinque gare del torneo, l’ultima delle quali acciuffata al 5’ di recupero in casa del Chievo. Probabile indizio, quest’ultimo, che in casa biancoazzurra servisse tirare un po’ il fiato dopo una prima parte di stagione affrontata sempre ai mille all’ora, e che ha portato in dote, fino a questo momento, due risultati eccezionali come il secondo posto provvisorio in campionato e la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia.

La sosta, non lunghissima, è stata sfruttata come da prassi per incamerare energie nuove e anche per riposare la mente, presupposto indispensabile per chi, come le ragazze di Alain Conte, ha tutta l’intenzione di mantenere questi ritmi fino alla fine del percorso. Fare un bilancio su una stagione non ancora arrivata al giro di boa è a dir poco prematuro, ma Aurora De Sanctis, esterno mancino classe 2000 alla prima stagione in maglia Academy, non si sottrae comunque dall’esprimere qualche considerazione a proposito del tratto di cammino affrontato sinora: “abbiamo dimostrato di essere una bella squadra, in grado di giocarsela con tutte le avversarie. Il secondo posto occupato in questo momento ci deve servire da sprone per fare ancora meglio, ma ci suggerisce anche che non dobbiamo avere alcun tipo di timore ogni volta che scendiamo in campo.

Guardando oltre la Novese, all’orizzonte si staglia un mese davvero impegnativo: due trasferte a Roma, in casa di Roma CF e Lazio (attualmente terza in classifica a due lunghezze dalla San Marino Academy), intervallate dalla gara casalinga con il Cesena, ultimo impegno delle Titane nel girone di andata. Ed infine ci sarà la sfida alla capolista Napoli, la squadra che finora, in campionato, ha saputo mettere maggiormente in difficoltà le ragazze di Conte sul piano del gioco, benchè quella gara – poi finita 1-1 – sia arrivata soltanto all’inizio della stagione, ossia in pieno work in progress. “Gennaio sarà un mese davvero difficile – prevede De Sanctis – ma noi ce la metteremo tutta per uscirne alla grande. Lavoriamo sodo proprio per questo e sono sicura che gli sforzi pagheranno.

L’avversario di domani viene da tre brutte sconfitte (coppa compresa), che hanno indotto il tecnico Maurizio Fossati a farsi da parte dopo quattro anni culminati con la promozione in Serie B.  Dunque è da prevedere che le piemontesi si presentino ad Acquaviva con una gran voglia di riscatto e anche con il desiderio di mettersi in mostra agli occhi del nuovo mister, Fabrizio Milanese. De Sanctis ne è sicura: “Non verranno a San Marino per farsi una passeggiata. Hanno cambiato allenatore e vorranno certamente imprimere una svolta alla loro stagione a partire da domani.  Mi aspetto perciò una gara difficile. La nostra concentrazione dovrà essere massimale: se le sottovalutiamo rischiamo di andare incontro ad una brutta domenica.”

In ogni caso, l’esterno biancoazzurro in presto dalla Jesina assicura un’altra cosa, e cioè che la preparazione a questo incontro, e in generale alla seconda metà (abbondante) di campionato, è stata ottimale: Abbiamo lavorato intensamente per recuperare le energie e per migliorare sotto l’aspetto tecnico-tattico, anche perché ormai è finito l’effetto sorpresa e le avversarie iniziano a conoscerci. Siamo soddisfatte del lavoro svolto e pronte a disputare una grande seconda parte di stagione, in cui cercheremo di raggiungere tutti i nostri obiettivi a partire da quello primario, che era e resta la salvezza.”

San Marino Academy-Novese prenderà il via alle 14:30. Anche in questo caso la gara sarà visibile in diretta streaming, con telecronaca, sul canale YouTube della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.


FSGC | Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC.