Futsal Cup: esame Tre Penne per la capolista Fiorita

Ancora imbattuta in coppa e reduce dal pareggio nel big match con il Murata, La Fiorita domani cercherà un altro risultato utile per continuare la sua marcia in vetta al Gruppo A, con la possibilità peraltro di approfittare del turno di riposo della stessa squadra bianconera, attuale coinquilina dei gialloblù al gradino più alto del raggruppamento. La missione, però, non si preannuncia delle più semplici per la formazione di Montegiardino, che si troverà di fronte un Tre Penne al rientro dal turno di riposo e affamato della prima vittoria in coppa dopo aver pareggiato all’esordio con la Juvenes ed aver perso nel derby con il Murata.

Quest’ultimo, come detto, sarà ai box. Proverà a trarne vantaggio, oltre alla capolista Fiorita, anche la Juvenes-Dogana, che battendo il Cosmos ha ridotto lo scarto dalla coppia di testa e che potrebbe agganciare almeno la squadra bianconera nel caso in cui arrivassero i tre punti anche contro la Libertas, reduce dal pareggio nel derby con il San Giovanni e al momento membro di quel gruppetto di squadre ad un punto di cui fa parte, oltre alle due borghigiane, anche il Tre Penne. Il San Giovanni dovrà incrociare gli scarpini con un Cosmos fermo all’unica vittoria centrata contro la Libertas e scivolato alle spalle della Juvenes a seguito della sconfitta rimediata nel turno passato proprio per mano dei cugini biancorossoazzurri.

Nel Gruppo B, domani riflettori puntati sullo scontro diretto fra il Domagnano e il Tre Fiori, formazioni che allo stato attuale sono separate da appena due punti. Il Tre Fiori fin qui ha fatto bottino pieno (successi con Virtus e Pennarossa) ma ha giocato solo due partite, ossia una in meno rispetto ai giallorossi, che punteranno all’intera posta anche per sfruttare il turno di riposo della squadra di Chiesanuova – a quota 4 punti esattamente come loro – nell’attesa di dover stare fermi a loro volta nel turno successivo.

Contro la Virtus la Folgore andrà a caccia di conferme dopo il nettissimo successo di lunedì scorso contro il Faetano. Al momento soltanto un punto separa i giallorossoneri, a riposo nel primo turno e battuti al debutto dal Fiorentino nel secondo, dalla zona play-off, mentre la Virtus è ancora ferma al punto di partenza, ossia alla quota zero, avendo fin qui infilato suo malgrado due sconfitte su altrettante gare disputate. L’ultima di queste, contro il Fiorentino, che anche in coppa, come in campionato, sta facendo il bello ed il cattivo tempo e che domani incontrerà il Faetano, chiamato ad una missione – classifica e numeri alla mano – eufemisticamente complicata.

Ecco il programma della 4° giornata di San Marino Futsal Cup:

San Marino Futsal Cup 2018-19 | 4. giornata

DataEventoOrario/RisultatiLeagueStagioneStadioMatch Day
Fiorentino - FaetanoSan Marino Futsal Cup | Girone B2018-2019
Acquaviva
4
Juvenes-Dogana - LibertasSan Marino Futsal Cup | Girone A2018-2019
Dogana
4
La Fiorita - Tre PenneSan Marino Futsal Cup | Girone A2018-2019
Fiorentino
4
Domagnano - Tre FioriSan Marino Futsal Cup | Girone B2018-2019
Fiorentino
4
Virtus - FolgoreSan Marino Futsal Cup | Girone B2018-2019
Acquaviva
4
Cosmos - San GiovanniSan Marino Futsal Cup | Girone A2018-2019
Dogana
4

Venendo alla San Marino Academy, stamattina i ragazzi dell’Under 19 sono tornati in campo dopo due week-end privi di impegni ufficiali e lo hanno fatto in grande stile, superando un’altra formazione d’altissima classifica come il Calcio a 5 Forlì al termine di una gara divertente e combattuta. Per i ragazzi di Levani, che ospitavano la sfida a Falciano, si tratta del quinto risultato utile consecutivo (tre vittorie e due pareggi). Nel primo tempo apre le marcature Michelotti, ma gli ospiti rimettono le cose a posto a 10’ dal cambio di campo con Caveglia. Ma 10’, nel Futsal, sono una vita e, così capita che al 24’ il Forlì operi addirittura il sorpasso con Putz, prima che un autogol ospite ristabilisca – appena un minuto dopo – il nuovo equilibrio. Equilibrio che però l’Academy riesce nuovamente ad infrangere prima del riposo, e anche stavolta con Michelotti.

La ripresa si conferma combattuta come la prima frazione ma in questo caso di gol se ne vedono in misura molto minore. L’unico a finire nel tabellino dei marcatori è Baldelli, che chiude a doppia mandata i tre punti biancoazzurri a ridosso del triplice fischio. Di segno opposto, invece, il fine settimana della formazione femminile, anch’essa impegnata in casa (ieri a Falciano), ma sconfitta dal Vallinbici. Non fruttano un risultato utile, in casa biancoazzurra, la doppietta di Fratti e la rete di Balacchi. Titane che chiudono la prima frazione in vantaggio per 2-1, ma nella ripresa le ospiti trovano una reazione che le padrone di casa non riescono ad arginare. Alla fine il punteggio dirà 3-6.


FSGC | Ufficio Stampa

 

Le foto reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC.