Futsal, niente da fare per La Fiorita: lo Scudetto va alla Folgore

Il secondo tentativo de La Fiorita di inaugurare la bacheca del futsal con lo Scudetto termina come quello dell’anno scorso. Allora fu il Fiorentino ad avere la meglio sulla banda gialloblù. Stasera è stata la Folgore. La squadra di Spada, da parte sua, conferma pienamente i piani estivi: doveva essere doppietta stagionale, e doppietta è stata. La finalissima, giocata davanti ad un pubblico estremamente numeroso – con la presenza anche della Nazionale femminile dell’Ucraina, ospite della Federcalcio sammarinese proprio in questo periodo – è approcciata con un piglio piuttosto propositivo da ambo le contendenti. Il primo squillo è della Folgore, che con Busignani scappa in contropiede dopo un angolo avversario: il 9 libera poi al tiro Massimiliano Bernardi, la cui ‘puntata’ fa la barba al palo. La Fiorita è molto ordinata, soprattutto sui raddoppi agli uomini più temibili. Due volte Busignani prova a puntare Giacomo Bernardi sulla banda sinistra, e in entrambi i casi arriva un secondo gialloblù a fermarlo. All’8’ inizia ad accendersi Massimiliano Bernardi: l’ex della sfida punta Giuccioli e scarica un destro potente che Marchetti devia in angolo. Come detto, però, neppure a La Fiorita mancano i propositi offensivi. La prima vera occasione ce l’ha Pellegrini: il 21 di Montegiardino prima fa sedere Matteo Chezzi, poi spara un sinistro che viene murato da Protti; la palla torna allo stesso Pellegrini che la ribadisce subito verso la porta, ma ancora una volta Protti è bravo a fare scudo con il corpo.

Come in semifinale contro il Tre Fiori, La Fiorita accusa di tanto in tanto qualche calo di concentrazione. Una brutta palla persa da Giuccioli, ad esempio, schiude al contropiede di Busignani, che va fino in fondo ma si vede negare la gioia del vantaggio da un grande riflesso di Marchetti. Ancora più clamorosa è la parata che l’estremo gialloblù sfodera al 23’, quando Massimiliano Bernardi lascia sul posto Giuccioli ed esplode un destro a tutta potenza da distanza ravvicinata: Marchetti estrae un altro coniglio dal cilindro e tiene intatto lo 0-0. Si arriva ai minuti finali di frazione. Giacomo Bernardi sfiora il vantaggio Fiorita con una rasoiata che lambisce il palo alla destra di Protti. Dall’altra parte, però, un altro errore grossolano apre la strada alla Folgore, che stavolta va fino in fondo. È Stolfi a perde un pallone sanguinoso davanti all’area di rigore: se ne avvantaggia Massimiliano Bernardi, che con l’esterno del piede riesce ad infilare la palla tra le gambe di Marchetti, dando così un grosso dispiacere alla sua ex. La reazione rabbiosa de La Fiorita porta Pellegrini al tiro dopo una lotta corpo a corpo in mezzo a tre avversari: il 21 trova lo spazio per calciare e per poco non beffa Protti, reattivo con il piede.

 

È una Fiorita colpita nel momento forse più doloroso ma ancora pienamente in partita. Nella ripresa i Gialloblù partono forte: al 2’ una bella giocata di Giuccioli a destra termina con l’assist per Pellegrini, che si gira benissimo nel traffico ma col mancino non riesce a bucare Protti. La Folgore, però, sa aspettare i momenti giusti. E lo dimostra un minuto dopo: lancio di Protti per Massimiliano Bernardi, che trova perfettamente Busignani sul secondo palo; all’universale giallorossonero e della Nazionale basta aprire il piatto per portare la Folgore sul 2-0. La Fiorita comincia ad esplorare l’arma del tiro da fuori area. Come quando Mattioli scippa palla a Busignani e libera un mancino potente che viene parato da Protti. O come quando Stolfi viene servito dopo un prolungato giro-palla e con la punta del piede individua l’incrocio dei pali, anche questo ben presidiato dall’estremo avversario. Un’altra staffilata da fuori area di Mattioli avvicina la rete del possibile 1-2, mentre, sull’altro fronte, Rossi si gira alla grande su Giacomo Bernardi e costringe Marchetti ad un intervento complicato. Giuccioli bussa alla porta di Protti con un dribbling e tiro dai dieci metri, trovando ancora una volta attento l’estremo di Spada. Al 48’, occasionissima per La Fiorita su punizione, grosso modo sulla stessa mattonella da cui Mattioli aveva sfornato il mancino della vittoria in semifinale. Batte naturalmente lo stesso 99, che stavolta sceglie la soluzione sul primo palo, scheggiato dalla conclusione potente. Sale comunque la fiducia della squadra di Montegiardino, che trova il gol accorcia-distanze poco dopo: i meriti sono soprattutto di Pellegrini, che si fa recapitare la sfera spalle alla porta, prima di girarsi improvvisamente e trafiggere Protti con un mancino inesorabile. Tempo per la rimonta ce ne sarebbe, e La Fiorita ci crede. La Folgore però mantiene alta la concentrazione. Il tempo scorre e si arriva a ridosso del 30’. La Fiorita vara il portiere di movimento, nello specifico Giacomo Bernardi. L’uomo con la pettorina ha l’occasione più ghiotta al 1’ di recupero, ma il suo tiro di piatto, scoccato in relativa libertà, è alto. È invece perfetta la palombella di Protti sul tiro da porta a porta che mette fine alla sfida.  La Folgore vince il suo secondo campionato e stacca per la prima volta il pass europeo.

Questo il quadro completo dei play-off del Campionato Sammarinese di futsal:

Campionato Sammarinese di futsal | Play-off, 2021-22

DataEventoOrario/RisultatiLeagueStagioneStadioMatch Day
Domagnano - La FioritaCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Primo turno
Virtus - FiorentinoCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Primo turno
La Fiorita - FiorentinoCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Terzo Turno
Folgore - Tre FioriCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Dogana
Quarti di finale
Domagnano - VirtusCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Terzo turno
Domagnano - FiorentinoCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Quarto Turno
Folgore - La FioritaCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Semifinale
Fiorentino - Tre FioriCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Secondo Quarto
Tre Fiori - La FioritaCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Seconda semifinale
Folgore - La FioritaCampionato di Futsal | Play-off2021-2022
Fiorentino
Finale

Campionato di futsal 2021-22, finale | Folgore – La Fiorita 3-1

 

FOLGORE

Protti, Busignani, M. Bernardi, Felici, M. Chezzi

A disposizione: S. Stefanelli, Guerra, A. Stefanelli, Mainardi, Pelliccioni, Zafferani, Menghini, Casadei, Rossi

Allenatore: Massimiliano Spada

 

LA FIORITA

Marchetti, Stolfi, G. Bernardi, Giuccioli, Pellegrini,

A disposizione: Zanotti, Fabbri, Paoletti, Zanfino, Gennari, S. Chezzi, Gualandi, Mattioli

Allenatore: Leonardo Palermino

 

Arbitro 1: Daniele D’Adamo

Arbitro 2: Andrea Piccoli

Arbitro 3: Laurentiu Ilie

Ammoniti: Mattioli

Marcatori: 30+1’ M. Bernardi, 33’ Busignani, 52’ Pellegrini, 60+1’ Protti


FSGC | Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della FSGC sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©FSGC