Giovanili: gli Under 13 Professionisti centrano il primo successo

SETTORE FEMMINILE

 

Secondo stop in campionato per le ragazze dell’Under 17 nazionale, che cadono in casa del Parma. La gara finisce 5-1 per le ducali: ad attenuare il verdetto in casa biancoazzurra, Buldrini Pasquini. Proseguono nel loro cammino perfetto, invece, le Under 15 regionali, che a Faetano conquistano la quarta vittoria su quattro regolando 5-0 il Fossolo 76: super protagonista dell’incontro Terenzi, autore di quattro delle marcature biancoazzurre; a completare il tabellino, Zamparini.

 

SETTORE MASCHILE

 

Campionati nazionali

 

Soltanto una squadra in campo fra quelle iscritte ai campionati nazionali. La Primavera 4 tornava in campo dopo un week-end di fermo ed il risultato che matura a Dogana non sorride ai ragazzi di Cancelli, regolati di misura dalla Carrarese, che si fa bastare il rigore trasformato da Tognocchi in chiusura di prima frazione. Secondo tempo movimentato anche sul fronte disciplinare: all’ora di gioco viene comminato un rosso a Sebastiani, mentre nel recupero è Bertuzzi a lasciare la Carrarese in dieci, anche se per poco.

 

Campionati regionali e provinciali

 

Primo successo in campionato per gli Under 13 Professionisti, che superano 4-2 il Bologna “B” imponendosi nella prima frazione di gioco (2-1 il punteggio con doppietta di Raschi) e impattando le successive due (1-1 con gol di Marra e 0-0); vincente pure la prova degli shootout, chiusi col punteggio di 30-25. Vicinissima alla prima vittoria anche la formazione Under 14, raggiunta nel finale di gara dal Fiorenzuola ma comunque in grado di rientrare dalla trasferta emiliana con un buon punto, il primo stagionale per i ragazzi di Belluzzi. Questi ultimi costruiscono un doppio vantaggio nel primo tempo con il rigore di Montali e con l’acuto di Delvecchio. Nella ripresa, però, altri due penalty consentono al Fiorenzuola di risalire tutta la china: la firma unica è quella di Zara, che entra nel tabellino una prima volta al 42’ e poi completa la rimonta in piena zona Cesarini. Senza punti, invece, l’impegno esterno dei Giovanissimi di Piselli, che cedono 2-0 in casa dell’A.S.A.R. Accademia pagando dazio alla doppietta di Venturi nella ripresa. Anche qui, è un rigore ad aprire le marcature di giornata.

Stesso risultato ma di segno opposto per gli Under 14 a nove di Baschetti, che a Montegiardino infilano la seconda vittoria consecutiva liquidando il Calcio Cotignola grazie ad una doppietta di Baldazzi, che apre e chiude le marcature nel secondo tempo. Secondo successo filato anche per gli Allievi Provinciali, pure loro abili a far valere il fattore campo nei confronti del Del Conca, superato con il punteggio di 4-2. Padroni di casa avanti dopo 6’ con la sfortunata deviazione di Saccana, poi bravi a raddoppiare nel recupero di prima frazione con Muccioli. Borgia allarga la forbice nella ripresa, ma il Del Conca ha un doppio sussulto che gli consente di rifarsi pericolosamente sotto: dopo le reti di Volpe e Kdrija, però, pensa Ciacci a riportare gli ospiti a distanza di sicurezza e, di fatto, a blindare i tre punti.

Non va altrettanto bene agli Under 19 regionali, che dopo due pareggi consecutivi tornano a perdere e lo fanno sul terreno amico di Montecchio. Il Bellaria Igea Marina si impone in rimonta: dopo il vantaggio di Moretti, Francioni mette la firma sul pareggio e Battistini su quella del sorpasso, mentre è Zamagni a chiudere a doppia mandata il successo dei rivieraschi, costringendo ancora una volta i ragazzi di Venerucci a rimandare il ritorno alla vittoria.

 

SETTORE FUTSAL

 

Debutto complicato per i ragazzi del futsal. Alla prima di Coppa Emilia-Romagna, è il Real Casalgrandese ad uscire dal campo di Acquaviva con in tasca i tre punti. Vantaggio ospite al 16’ con una collaborazione a due fra Vitale e El Moussabiq: quest’ultimo che sfrutta l’ottimo lavoro da pivot del compagno e davanti a Pazzini ha tutto l’agio di piazzarla là dove il portiere di casa non può arrivare. Pazzini che in precedenza si era già reso protagonista di una prodezza sul tentativo di El Moussabiq e che al 21’ dovrà sbrogliare – con successo – anche un 1 contro 1 con Cozzolino. Intanto, l’Academy aveva provato a replicare allo svantaggio con Sensoli, servito da Pascucci con un’imbucata profonda, mentre al 22’ è Cavalli a rammaricarsi per la doppia occasione non tramutata nella rete dell’1-1: in un caso c’è El Moussabiq sulla traiettoria del tiro, nel secondo è il 10 di casa a mettere la palla fuori. Cavalli che comunque proverà a regalare la palla del pareggio a Tonini, ipnotizzato due volte da Tale e poi impreciso in terza battuta. L’estremo ospite volerà anche sul mancino potente di Sensoli, ultima azione saliente di un primo tempo in cui l’Academy si ritrova sotto di una rete ma con la sensazione di poter cambiare il destino della partita, a patto di metterci un pizzico di precisione in più.

In effetti la buona volontà dei Titani si avverte già dal pronti via della ripresa: pochi secondi e Sensoli impegna severamente Tale, ancora una volta impeccabile. Da una palla persa banalmente, però, origina il raddoppio di Vitale, che un minuto dopo ha sottomisura l’occasione della doppietta personale, negatagli da Pazzini che si era appena prodotto in una paratissima su Bouali. Dall’altra parte, Tonini manca il 2-1 per centimetri, e la replica pressochè immediata della Real Casalgrandese si sostanzia nella rete del tris, anche questa nata da una sbavatura nel giro palla dei padroni di casa: il resto lo fa Casali con un destro che piega le mani a Pazzini. Al quarto d’ora Tonini si vede negare un’altra opportunità da Tale, a dir poco monumentale e subito chiamato in causa anche da Cavalli, con i medesimi esiti. Cavalli che al 17’ incrocia (quasi) perfettamente col destro, mancando il bersaglio di nulla. Nel momento del massimo sforzo offensivo dei Titani, però, la formazione reggiana arrotonda con la doppietta di Hamnane, a segno fra il 23’ e il 24’. Nel lasso finale, c’è tempo per un gioco di prestigio di Sensoli che libera al tiro Zanotti, fermato da Tale; per un’altra parata del portiere ospite sulla punizione di Sensoli ed infine per la rete della bandiera di Tonini, abile a condurre e poi a finalizzare una ripartenza 2 contro 0 piazzando la palla là dove Tale, stavolta, non può arrivare.

 


Campionato Primavera 4, 4° giornata | San Marino Academy – Carrarese 0-1

 

SAN MARINO ACADEMY

Amici; Severi, Semprini, Dolcini, Casadei (dall’85’ Giambalvo), M. Pasolini, F. Pasolini, Castellani (dall’81’ Ugolini), T. Gatti (dal 60’ D’Addario), Lazzari, Gasperoni (dal 46’ Sebastiani)

A disposizione: Cervellini, Battistini, Giannini, Vittori, Terenzi, Nucci, Crescentini

Allenatore: Nicola Cancelli

 

CARRARESE

D. Gatti; Ratti (dal 73’ Berti), Nazzaro (dal 58’ Arcuri), Guelfi, Bagnoli, Del Pecchia, Grosso (dall’85’ Branca), Tognocchi, Tonelli (dall’85’ Scaletti), Bertozzi, Forte (dal 58’ Bigini)

A disposizione: Ragonesi, Tronchetti, Baldecchi, Guidi

Allenatore: Andrea Danesi

 

Arbitro: Tommaso Astorino di Bologna

Assistenti: Edoardo Bondi di Cesena, Francesco Pilato di Forlì

Ammoniti: Forte, Bertozzi, Ratti, Bigini

Espulsi: Sebastiani (rosso diretto), Bertozzi (doppio giallo)

Marcatori: 42’ rig. Tognocchi

 


Futsal, Coppa Emilia-Romagna U21, 1° giornata | San Marino Academy – Real Casalgrandese 1-5

 

SAN MARINO ACADEMY

Pazzini; Menghi, Tonini, Sensoli, Cavalli

A disposizione: Donati, Deli, Zanotti, De Biagi, Pascucci, Lombardini, Quaranta

Allenatore:

 

REAL CASALGRANDESE

Tale; Capacchione, El Moussabiq, Kahdir, Bouali

A disposizione: Palladini, Villano, Cozzolino, Hamnane, Casali, Vitale

Allenatore: Michele Delle Cave

 

Arbitro: Alfredo Pavone di Forlì

Ammoniti: El Moussabiq, Pazzini

Marcatori: 16’ El Moussabiq, 35’ Vitale, 43’ Casali, 52’ e 54’ Hamnane, 60+2’ Tonini

 


Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della San Marino Academy sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©SMAcademy