La Primavera femminile ingrana anche la quinta, grande rimonta degli U14 a nove

SETTORE FEMMINILE

 

Un’altra grande domenica della formazione Primavera: nel derby casalingo con il Ravenna, le giovani Titane mettono in fila il quinto successo e prolungano la loro leadership nella classifica del Gruppo 2 a punteggio pieno. L’assoluta mattatrice del confronto di Domagnano è Giorgia Berveglieri: sue quattro delle sei marcature biancoazzurre, la prima delle quali al 26’ su servizio di Eleonora Diversi, dopo che Cecilia Capecchi aveva tenuto in vita le giallorosse in due circostanze con altrettante prodezze. Il raddoppio a stretto giro di posta con il facile tap-in di Pirini, prima che Berveglieri torni a marcare presenza nel tabellino delle marcatrici con un arcobaleno mancino che scavalca il portiere ospite. Prima dell’intervallo, c’è spazio anche per la tripletta della numero 9, lanciata in profondità sempre da Diversi e chirurgica nel mancino che batte Capecchi in uscita. Nella ripresa, Cardona torna ad aggiornare il tabellino e Berveglieri chiude a sestupla mandata il successo delle Titane firmando il proprio poker personale. Continua il percorso netto anche delle Under 15, capaci di imporsi a Faetano sul Sassuolo per 3-1, con reti ‘titaniche’ di Terenzi (doppietta) e Toraldo. Per una Berveglieri che fa poker c’è una Marianna Buldrini Pasquini non da meno: è lei a trascinare le ragazze dell’Under 17 nella vittoria di sabato in casa del Real Sala Bolognese: la sfida termina proprio 4-0, con la numero 9 quale unica marcatrice di giornata. Infine le Under 12, che sabato tornavano in campo per il torneo regionale e che alla fine devono arrendersi di misura al Bologna: felsinee che si impongono 4-0 nel primo tempo, per poi subire il ritorno delle ospiti nel secondo, chiuso sul 3-0 con reti di Lozzi, Manzaroli e Maresi; decisiva quindi la terza ripresa, che va al Bologna con il minimo scarto: 1-0 il risultato di frazione e 2-1 quello complessivo.

SETTORE MASCHILE

Campionati nazionali

Tre incontri per altrettanti recuperi di vecchie giornate nei percorsi nazionali delle formazioni giovanili maschili, ad esclusione della Primavera 4 che osservava il turno di riposo. Il Gubbio era in visita agli Under 15 e agli Under 17 per le sfide della quarta giornata di campionato; entrambe le formazioni biancoazzurre cedono con il punteggio di 2-0. I ragazzi di Bonesso pagano dazio alla doppietta di un giocatore subentrato, Mersala, che trova gloria nella ripresa prima su azione e poi su rigore. Nel finale, espulsi Mattia Ciacci e Borasco. Anche nel caso della formazione di Magnani il verdetto viene scritto per intero nel secondo tempo: Speziali colpisce all’ora di gioco, mentre il punto esclamativo sulla vittoria eugubina viene posto da Jubani a recupero inoltrato. Infine gli Under 16 di Leoni, in campo per il recupero della 3° giornata: l’Imolese fa valere il fattore campo imponendosi 3-1, con doppietta di Di Pasquazio intervallata dalla rete di Matta. Arriva solo nel finale la risposta biancoazzurra, che prende forma con il gol della bandiera a firma di Celli. Anche qui un’espulsione: quella di Laglia a 8’ dal termine.

Campionati regionali e provinciali

L’unico successo del fine settimana è esterno e lo conquistano gli Under 13 Provinciali “A”, ospiti della Polisportiva Stella. Finisce 4-2, somma delle vittorie dei Titani nella prima frazione di gioco (1-0, rete di Mularoni) e nella prova degli shootout (14-7); in mezzo, due pareggi per 0-0. Perfetto equilibrio, invece, fra l’altra formazione degli Under 13 “Prov” e lo Junior Coriano, ospite dei ragazzi di Astolfi a Montegiardino. Qui fioccano più reti, ad iniziare dallo 0-2 della prima frazione, ‘compensato’ dal 2-0 Academy della seconda, con Losco e Pala a finire nel tabellino dei marcatori. Di misura la vittoria dello Junior Coriano (1-0) nel terzo tempo, mentre ai Titani va la prova degli shootout, chiusa con il punteggio di 22-19. Totale: 2-2.  Rimanendo nella medesima fascia di età, escono senza punti dal campo della S.P.A.L. gli Under 13 Professionisti, che impattano 0-0 nella prima frazione e poi sono costretti a cedere nelle altre due (1-0 e 3-0), così come negli shootout (33-17). Di conseguenza, il risultato complessivo recita 4-1 in favore della formazione ferrarese. S.P.A.L. che ha la meglio pure nella categoria Under 14: qui i ragazzi di Belluzzi sono costretti a registrare un 4-2, inaugurato già al 3’ di gioco da Leoni; prima dell’intervallo Garzetta, Annovi e Tony fanno prendere il largo ai padroni di casa fino al 4-0 parziale, mitigato nella ripresa dai centri sammarinesi di Meloni e Montali. è una domenica senza punti anche per i Giovanissimi Provinciali, sconfitti in casa dalla Polisportiva Garden. Apre nel primo tempo Corbelli, cui Tamburini risponde in apertura di ripresa. Non è però finita a Domagnano: Corbelli riprende in mano la situazione firmando il nuovo vantaggio riminese e incaricandosi anche delle reti del 3-1 e del definitivo 6-1 dopo gli acuti di Baschetti e Berarducci. È 2-2 in rimonta per gli Under 14 a nove di Baschetti, impegnati nella seconda trasferta consecutiva. L’Edelweiss Jolly scappa sul 2-0 grazie alla doppietta di Fall, ma Giordani prima e Pasquali allo scadere consentono ai Titani di rimettere in sesto una gara che si era fatta difficile ma che alla fine porta in dote un punto prezioso. Diverso l’esito dell’impegno interno degli Allievi Provinciali, caduti dopo tre vittorie di fila per mano dell’A.S.A.R. Accademia. I riccionesi colpiscono cinque volte a Montecchio. Le prime due marcature arrivano a cavallo delle due frazioni di gioco: Bravi nel recupero del primo tempo e Kadrija allo start della ripresa; gli stessi due giocatori si alternano anche per i punti del 3-0 e 4-0, prima che D’Adamo metta il definitivo sigillo sulla vittoria rivierasca. In casa, ma a Dogana, anche gli Under 19, che contro il Verucchio trovano un vantaggio-lampo con Moretti salvo vedersi rimontati a 5’ dalla fine, quando Spagnoletti fissa il punteggio sul definitivo 1-1.

SETTORE FUTSAL

Con lo stesso risultato si conclude l’atteso derbu fra le Titane del futsal e la Polisportiva 1980. Al campo Don Pippo la prima frazione di gioco è appannaggio delle ragazze di Pini, che passano al 4’ con il primo centro in campionato di Francesca Lanzarotti, assistita da Gloria Turnone. Nella ripresa la Polisportiva cresce e al 29’ perviene al pareggio sfruttando un intervento imperfetto di Cardillo. Finisce senza vincitrici né vinte: le Titane tornano a far risultato dopo la sconfitta di Pero e salgono a quota 4 in classifica.

 


Campionato femminile Primavera, 5° giornata | San Marino Academy-Ravenna Women 6-0

 

SAN MARINO ACADEMY

G. Zaghini; Paolini, Casali (dal 50’ Desiati), Modesti, Cecchini, A. Zaghini, Cardona (dall’82’ Mariani), Diversi, Berveglieri, Prinzivalli, Prini (dal 34’ Bonora)

A disposizione: Giuliani, Sietchiping Nzepa

Allenatore: Matteo Urbinati

 

RAVENNA WOMEN

Capecchi; Campi, Priviero, Akremi, Bussolari, Lorenzini, Loberti, Babini (dal 50’ Troyse), Lauro (dall’82’ F. Kurti), Ceciliani, Bonacci (dal 68’ Neri)

A disposizione: Balbi, G. Kurti, Tosoni, Pagani
Allenatore: Andrea Parlani

 

Arbitro: Manuel Gambuzzi di Reggio Emilia

Assistenti: Maurizio Polidori di Perugia e Nidaa Hader Ravenna

Marcatori: 26’, 39’, 41’ e 79’ Berveglieri, 29’ Pirini, 61’ Cardona

 


Campionato Under 17 Serie C, 4° giornata (recupero) | San Marino Academy – Gubbio 0-2

 

SAN MARINO ACADEMY

Borasco; Shurdhaj, Gasperoni (dal 72’ Molinari), Forti (dal 72’ Caddy), F. Ciacci, M. Ciacci, Ugolini (dall’82’ Bollini), Renzi (dall’82’ Caushaj), Famiglietti (dal 72’ Gjepali), Sensoli, Michelucci (dal 79’ Moretti)

A disposizione: Desideri, Gualtieri

Allenatore: Alessandro Loris Bonesso

 

GUBBIO

Andreolli; Bertoli (dall’82’ Cerbella), Bita (dal 63’ Bartolucci), Pauselli (dall’86’ Brunella), Tenaglia, Pecoraro, Piermarini (dal 63’ Merciari), Summa (dal 46’ Cuccarini), Balini (dal 46’ Mersala), Barculli (dal 63’ Scarabattoli), Sparago
A disposizione: Manganelli, Consigli
Allenatore: Federico Tafani

 

Arbitro: Francesco Poggi di Forlì

Assistenti: Alessandro Tassi e Tommaso Fanucci di Forlì

Ammoniti: Bertoli, Piermarini, Cuccarini, Sparago, Shurdhaj, Borasco, Brunella, F. Ciacci, Scarabattoli
Espulsi: M. Ciacci, Borasco

Marcatori: 60’ e 83’ (rig.) Mersala

 


Campionato Nazionale Under 16, 3° giornata (recupero) | Imolese 1919 – San Marino Academy 3-1

 

IMOLESE 1919

Bovo; Curiale (dal 73’ Seritti), Brescia (dal 76’ Zironi), Bortolotti (dal 56’ Manes), Parenti, Murano, Di Pasquazio (dal 76’ Giugliano), Marozzi (dal 73’ Bettazzi), Matta, Armaroli, Cavina (dal 56’ Sesto)

A disposizione: Turtura, Bonanno, Collina

Allenatore: Danilo Donati

 

SAN MARINO ACADEMY

Mularoni; Zafferani (dal 77’ Dolcini), Riccardi (dal 41’ Valentini), Pavani (dal 65’ Molari), Domeniconi, Carbonara, Barbano (dal 41’ Cervellini), Righi (dal 53’ Laglia), Celli, Yazici, Capicchioni

A disposizione: Lotti

Allenatore: Gianluca Leoni

 

Arbitro: Alfonsorocco Rosania di Finale Emilia

Assistenti: Rrok Gjinaj di Cesena e Giulio Vitali di Bologna

Ammoniti: Curiale, Murano
Espulsi: Laglia

Marcatori: 26’ e 45’ Di Pasquazio, 27’ Matta, 79’ Celli

 


Campionato Under 15 Serie C, 4° giornata (recupero) | San Marino Academy – Gubbio 0-2

 

SAN MARINO ACADEMY

F. Della Balda; Bindi, Cobo, E. Della Balda, Marinucci, Semprini, Faetanini (dal 36’ Bugli), Battistoni (dal 62’ Zavoli), Sebastiani (dal 36’ Mularoni), Salvi (dal 50’ Pasolini), Valentini (dal 50’ Colonna)

A disposizione: Casadei, Protti, Tassinari

Allenatore: Matteo Magnani

 

GUBBIO

Ymga Kamtchoum; Quendro (dal 65’ Bonifazi), Moriconi (dal 53’ Inweregbu), Panichella, Petrini, Rocchi, Ascani (dal 45’ Massetti), Angheloni (dal 53’ Speziali), Fortini, Pompili (dal 45’ Gilardi), Jubani
A disposizione: Fumaria, Lupi, Ascosi, Martinangeli
Allenatore: Juan Martin Turchi

 

Arbitro: Giorgio Piraccini di Cesena

Assistenti: Giuliana Vigile e Roberto Della Motta di Cesena

Ammoniti: Bugli

Marcatori: 61’ Speziali, 70+4’ Jubani

 


Serie A2 femminile di futsal, 3° giornata | San Marino Academy – Polisportiva 1980 1-1

 

SAN MARINO ACADEMY

Giorgi, Cappelli, Mordenti, Foti, Lanzarotti, Comandini, Taioli, Turnone, Cabrera, Cardillo, D’Orazio, Severino

Allenatore: Roberto Pini

 

POLISPORTIVA 1980

Pepe, Ceccaroni, Innocenti, Casacci, Venturelli, Visotti, Gentili, Andreini, Guiducci, Spada, Fratini, Della Corte
Allenatore: Mirco Ermeti

 

Arbitro 1: Francesco Mosconi di Cesena

Arbitro 2: Matteo Valli di Faenza

Cronometrista: Pasquale Marchica di Bologna

Ammoniti: Spada, Foti

Marcatori: 3’ 16’’ Lanzarotti, 28’ 42’’ aut. Cardillo


Ufficio Stampa

 

Le foto ed i progetti grafici reperibili sui canali di informazione e social network della San Marino Academy sono liberamente utilizzabili, riconoscendo i diritti di immagine alla ©SMAcademy